il racconto…

Annunci

“L’unica cosa che conti, al mondo, è la musica – la musica, i libri, e un paio di quadri. Fonderò una comunità in cui non ci si sposerà – a meno che per caso non ci si innamori di una sinfonia di Beethoven. Assolutamente nulla di umano, tranne ciò che si comunica attraverso l’arte, null’altro che pace ideale e infinita meditazione. Il mondo degli esseri umani va facendosi troppo complicato, mi meraviglio soltanto che non si riempia un maggior numero di manicomi: molte cose, nella visione della realtà dei folli, sono condivisibili.”

Virginia Woolf